Il Venezia chiude con una vittoria

29 05 2008

Ieri buona sgambata per il Venezia che è imposto di misura (3-2) sulla Primavera del Treviso. Il risultato si è concretizzato grazie alle reti messe a segno da Conean, Veronese e Antenucci su rigore per gli arancioneroverdi e ai due gol siglati dall’interessantissimo attaccante trevigiano Ragusa, il primo dei quali al termine di una pregevole iniziativa personale. La squadra allenata da Michele Serena si è dimostrata tonica per tutto l’arco della partita nonostante il caldo torrido, che ha sicuramente pesato sulle gambe dei giocatori che si apprestano a chiudere la stagione. Per il tecnico mestrino è stata una buona occasione per vedere all’opera giovani di belle speranze come il difensore croato Valteric e i due brasiliani Everton e Devilson e per tentare nuove soluzioni tattiche come l’innesto di Paolino Poggi davanti alla difesa nel ruolo di playmaker. Serena ha schierato nel primo tempo Lotti tra i pali, Taurino, Pesoli, Teso e Rigoni in difesa, a centrocampo Drascek, Conean, E. Brevi e Fornaio, in attacco Veronese e Devilson. Nel secondo tempo naturale girandola di sostituzioni con Striatto in porta, Pedrelli, Valteric, Mei e Teoldi a formare il reparto arretrato, in mezzo al campo hanno agito Collauto, Mattielig, Poggi e Everton, mentre Gennari e Antenucci hanno formato il duo d’attacco. Per gli arancioneroverdi quello di ieri è stato l’ultimo impegno dell’anno e oggi si ritroveranno al Taliercio per i saluti di rito prima della partenza per le vacanze estive.

Annunci




I Trofei vinti dal settore giovanile

27 03 2008

Dopo la sosta pasquale riprendono i campionati del settore giovanile. La Berretti del Venezia sarà impegnata sabato a Mira (inizio ore 14,30) contro la cenerentola del girone, il Rovigo. Sempre a Mira, ma domenica mattina alle 10,30 importante match degli allievi nazionali ’91 arancioneroverdi che affronteranno i pari-età del Treviso. La squadra allenata sino a due settimane fa da Michele Serena, e ora dal duo Tamellini-Perini, è seconda in classifica ad un punto dal Montebelluna (ma con una gara in meno) e precede di due lunghezze proprio i trevisani. Ancora a Mira, e non come abitudine a Spinea, i giovanissimi nazionali ’93 del Venezia, allenati da Daniele Fortunato, e pure secondi in classifica nel loro girone, giocheranno domenica alle 15 contro l’Udinese. Durante il week-end pasquale tre squadre del settore giovanile del Venezia si sono messe in particolare evidenza nei tornei ai quali hanno partecipato. Gli esordienti ’95 di Vladimiro Carraro hanno vinto il torneo di San Donà superando in finale il Treviso; gli esordienti ’96 di Ignazio Guerra si sono imposti a Ponte Crepaldo contro il Padova, mentre i pulcini ’98 di Luca Fraccaro hanno fatto loro il trofeo di Chioggia superando in finale ancora i piccoli biancoscudati.





Allievi nazionali: tutti matti per Michele

12 03 2008

In un primo momento i suoi ragazzi ci sono rimasti anche male. Poi hanno capito e ora sono strafelici che il loro allenatore, Michele Serena, al quale erano molto affezionati, abbia fatto il salto di categoria: dagli allievi nazionali alla prima squadra del Venezia. “Non sono mica andato via – li ha rassicurati il giovane tecnico lagunare -. Anzi, qualcuno di voi lo aspetto in prima squadra tra qualche anno, quando sarà cresciuto e diventato fortissimo”. In effetti gli allievi nazionali arancioneroverdi 1991 vanno già forte: domenica, nello scontro tra i primi della classe del girone, hanno pareggiato 1-1 con il Cittadella al termine di una partita che i ragazzi di Michele Serena hanno ben interpretato, specie nella ripresa, e che avrebbero meritato di vincere nonostante l’assenza dell’azzurro under 16, Gianmarco Conti, anima del centrocampo. Poco importa se poi Montebelluna e Treviso hanno superato di un punto in classifica sia il Venezia che il Cittadella: il Montebelluna ha disputato una partita in più e comunque le prime tre squadre del girone accedono alla fase finale. Domenica gli allievi nazionali giocheranno a Bolzano contro il Sudtirol e saranno seguiti in panchina da Sandro Perini, l’allenatore della Berretti del Venezia impegnato in campionato al sabato. Mentre il resto dello staff tecnico della squadra è stato confermato in toto con Massimo Tamellini allenatore di tutte le formazioni allievi del Venezia, Luigi Vavassori preparatore atletico e Armando Buffon che si occupa dei portieri.

<<allievi nazionali  





Settore giovanile: di vittoria in vittoria volano in alto gli allievi e i giovanissimi

18 02 2008

Sempre il Padova tra i piedi. Per carità, nessuno se ne abbia a male, è soltanto un attimo di stizza per quella sconfitta degli esordienti regionali ’95 del Venezia che si sono fatti battere (1-0) a Spinea, cioè in casa, dai dodici/tredicenni biancoscudati. Perchè altrimenti sarebbe stato un weekend trionfale per il settore giovanile di Fabiano Speggiorin grazie ad un bouquet di rose senza spine, ovvero di un fantastico en plein di soli e meritati successi arancioneroverdi. Dopo infatti il 3-2 di sabato rifilato dalla Berretti lagunare alla capolista Cittadella, con l’identico punteggio gli allievi nazionali di Michele Serena hanno avuto ragione domenica degli irriducibili ’91 del Bassano, capaci di rimontare dallo 0-2 al due pari prima di arrendersi al gol di Patrick Bortolini nel finale dopo una funambolica azione di Nicolò Silotto (ex Padova). E ancora: 3-1 in trasferta degli allievi regionali di Massimo Tamellini al PortoSummaga, 2-0 dei giovanissimi nazionali di Daniele Fortunato alla quotata Triestina e 3-1 dei promettentissimi ragazzi del ’94, allenati da Fabio Toffanello, a Bassano. Ora i giovanissimi nazionali ’93 arancioneroverdi, ospiti stasera in tivù a “Vinciamo con il Venezia”, sono secondi in classifica, a pari punti col Treviso e a quattro dal solito (e solido) Padova, leader del girone a suon di reti (46 in 17 partite), mentre gli allievi nazionali ’91 del Venezia hanno scavalcato in classifica il Treviso, che ieri ha riposato, e adesso occupano la terza piazza a una lunghezza dal Montebelluna (ma con una partita in meno) e a due dalla capolista Cittadella. Risultati, tabellini, classifiche e prossimi turni li potete comunque trovare navigando sul settore giovanile di questo sito.