Il Venezia suda sotto il sole di maggio

8 05 2008

Il Venezia si è ritrovato oggi al Taliercio dopo tre giorni di riposo concessi da Michele Serena all’indomani dell’ultima partita di campionato persa a Legnano per 3-1.  Gli arancioneroverdi si sono allenati regolarmente sotto un caldo sole primaverile agli ordini del tecnico mestrino che per la seduta odierna non ha potuto però disporre di tutti gli effettivi a sua disposizione: Davide Pradolin, Roberto Taurino e Davide Scantmburlo hanno infatti lavorato a parte, mentre Marcelo Mateos è rimasto fermo per uno stiramento. Domani nuovo allenamento nel pomeriggio.





Ultimissime su Legnano-Venezia

3 05 2008

                              

Ultimi novanta minuti per il Venezia domani al Giovanni Mari di Legnano (inizio ore 15). L’unico spunto di interesse della partita, con entrambe le squadre ormai salve da tempo, è dato dalla statistica e dalla voglia di Collauto e compagni di non concludere questo campionato con un’altra sconfitta lontano da Sant’Elena: gli arancioneroverdi infatti hanno sempre perso in trasferta dalla prima giornata di ritorno, cioè dallo 0-0 di Cremona del 16 dicembre 2007. Il Legnano invece è imbattuto in casa dal 4 novembre (0-3 nel derby con la Pro Patria ). Michele Serena ha gli uomini contati. O quasi, visto che Daniele Mattielig e Emanuele Pesoli sono  squalificati, oltre a Davide Scantamburlo, Marcelo Mateos e Davide Pradolin infortunati. Potrà comunque contare sul rientro di Manolo Gennari, Roberto Taurino e Ivan Pedrelli. Questi i diciannove convocati: i portieri Alfonso e Lotti, i difensori Oscar Brevi, Grighini, Mei, Pedrelli, Taurino, Teoldi e Teso, i centrocampisti Ezio Brevi, Collauto, Conean, Drascek e Fornaio, gli attaccanti Antenucci, Gennari, Pepe, Poggi e Veronese. Il tecnico lilla Egidio Notaristefano dispone al contrario di tutti i suoi effettivi ad eccezione dell’attaccante Alessandro Romeo. Arbitro dell’incontro sarà Massimiliano Irrati di Pistoia, assistito da Romina Santuari di Trento e da Alessandro Raimondi di Rovigo.





Scocca a Legnano l’ora di Ivan Pedrelli?

2 05 2008

Dopo la partita di giovedi con gli allievi nazionali arancioneroverdi, il Venezia ha continuato ieri gli allenamenti al Taliercio in vista dell’ultima partita di campionato in programma domenica a Legnano. Nell’occasione Michele Serena non potrà contare sugli squalificati Daniele Mattielig e Emanuele Pesoli, ma anche sugli infortunati Davide Scantamburlo e Marcelo Mateos, oltre a Davide Pradolin che si è procurato una contrattura nella seduta atletica di mercoledi. Sono rientrati nei ranghi, e quindi sono disponibili per l’ultima trasferta della stagione, Roberto Taurino, Manolo Gennari e Ivan Pedrelli, che probabilemente sarà utlizzato domenica da Serena sin dal primo minuto sulla fascia sinistra. A destra per la difesa dovrebbe essere confermato Gerardo Grighini, mentre al centro Oscar Brevi, Roberto Taurino, Massimiliano Mei e Dario Teso si giocheranno gli altri due posti disponibli. E’ pure rientrato dalla trasferta con la nazionale under 20 il portiere Enrico Alfonso, utilizzato nel secondo tempo nell’incontro del Quattro Nazioni vinto dagli azzurri per 1-0 sull’Austria. Dopo il match con i lilla di Egidio Notaristefano la squadra godrà di tre giorni di riposo prima di riprendere giovedi prossimo la preparazione. Intanto mercoledi è previsto un incontro a Levico tra i dirigenti dell’Apt della nota località termale della Valsugana e una delegazione del Calcio Venezia, capeggiata dai presidenti Arrigo e Ugo Poletti, per definire gli accordi per i prossimi ritiri estivi della squadra arancioneroverde che anche per il prossimo campionato sarà allenata da Michele Serena. 





Tanti auguri a Max Mei, domani 27 anni

30 04 2008

Domani, primo maggio, Massimiliano Mei compirà 27 anni. Al difensore toscano, da tre stagioni al Venezia, gli auguri di tutta la società arancioneroverde. Stamattina intanto la squadra si è allenata al Taliercio. Di nuovo assenti Davide Scantamburlo (mal di schiena), Roberto Taurino (contrattura muscolare), Marco Veronese (affaticamento) e Marcelo Mateos (retto femorale), oltre a Enrico Alfonso impegnato stasera con la nazionale Under 20 azzurra a Stegersbach opposta all’Austria nel Quattro Nazioni. Michele Serena ha potuto contare invece nel rientro nel gruppo degli influenzati, Ivan Pedrelli e Manolo Gennari. Domani pomeriggio, alle 15, è prevista al Taliercio una partita d’allenamento con la squadra degli allievi nazionali ’91 arancioneroverdi che domenica 11 maggio affronteranno in trasferta il Lecce nell’incontro d’andata dei playoff di categoria (sedicesimi di finale) per il titolo di campioni d’Italia allievi. In serata si è svolto anche il consiglio d’amministrazione della società al termine del quale è stato approvato il bilancio per la stagione 2007-2008. 





Allenamento oggi a ranghi ridotti

29 04 2008

Molti assenti tra le fila arancioneroverdi alla ripresa della preparazione in vista dell’ultimo impegno del Venezia in questo campionato. Alle defezioni già annunciate di Davide Scantamburlo e Roberto Taurino, assenti domenica scorsa a Sant’Elena contro il Foligno, si sono aggiunte quelle di Marco Veronese, Marcelo Mateos, Ivan Pedrelli e Manolo Gennari, oltre a quella di Alfonso, convocato nell’under 20 azzurra. A parte Gennari, ancora convalescente, e Pedrelli, febbricitante sin da domenica mattina, tutti gli altri infortunati saranno probabilmente disponibili per l’allenamento di domani al Taliercio. Michele Serena, riconfermato allenatore anche per la prossima stagione dai fratelli Arrigo e Ugo Poletti, non potrà comunque contare sugli squalificati Daniele Mattielig e Emanuele Pesoli, già diffidati e ammoniti con il Foligno.





Novara: sono ben tre gli squalificati

18 03 2008

E’ costata cara al Novara, prossimo avversario del Venezia sabato al “Silvio Piola”, il pareggio (1-1) di domenica scorsa a Pagani. Il giudice sportivo della Lega ha infatti squalificato tre giocatori della squadra di Gianfranco Bellotto e precisamente l’attaccante Chiaretti (espulso) per due giornate nonchè il difensore Ciuffetelli e il centorcampista Lorenzini (doppio giallo) per una giornata. Rientreranno però dalla squalifica il difensore Gheller e il regista Coletto. Gianfranco Bellotto, l’ex tecnico arancioneroverde per tre stagioni (1995-1996, 1996-1997 e 2002-2003) col Venezia in serie B, ha sostituito Giancesare Discepoli il 20 gennaio dopo lo 0-3 d iTerni. E da allora ha raccolto in 6 partite 9 punti, frutto di due vittorie tre pareggi e una sconfitta, e ha sempre comunque segnato una rete ad una media (alta) di due gol a partita. Il Novara ha però la peggior difesa del campionato con 42 gol subiti in 27 giornate e in casa ha già subito due sconfitte con il Lecco (1-3) e col Foligno (1-2). Nessun squalificato invece nel Venezia, ma ben cinque i giocatori in diffida: i fratelli Oscar e Ezio Brevi, Emanuele Pesoli, Roberto Taurino e Marco Veronese.  





Ultimissime su Venezia-Verona

9 02 2008

venezia.jpg         verona.jpg

Sarà il derby numero 80 tra gli arancioneroverdi e i gialloblù quello che si giocherà domenica al Penzo, arbitro Baratta di Salerno, con un bilancio in perfetta parità: 29 vittorie per parte e 22 pareggi. L’ultimo incontro a Sant’Elena risale al 21 settembre 2004 quando i due gloriosi club veneti militavano ancora in serie B. Quella volta finì 3-2 per il Venezia che recuperò addirittura un doppio svantaggio, firmato Bogdani e Biasi, e s’impose con una doppietta di Guidoni e un gol di Andersson. Il confronto di domenica si preannuncia molto delicato per entrambe le squadre in quanto gli arancioneroverdi non possono permettersi altri passi falsi, soprattutto al Penzo, se vogliono riaggancarsi al treno dei playoff, mentre i gialloblù di Maurizio Sarri,… Leggi il seguito di questo post »