Final Eight di Gubbio: i magnifici 21 allievi del Venezia di Michele Serena

12 06 2008

Michele Serena ha scelto i ventuno allievi del Venezia che domattina saliranno sul pullman alla volta di Gubbio, dove da domani saranno impegnati nelle Final Eight che dal 13 al 19 giugno assegnano lo scudetto tricolore degli allievi nazionali. I convocati sono: i portieri Dozic Mbha (classe 1991), Nicola Maggio (1993) e Marco Darsiè (’93); i difensori Andrea Bertolini (’91), Alessandro Lorusso (’91), Andrea Moretto (’91), Luca Palmieri (’91), Francesco Prete (’91), Tommaso Silvestri (’91) e Alessandro Squicciarini (’91); i centrocampisti Gianmarco Conti (’92), Matteo Malagò (’91), Elia Robelli (’91), Giacomo Spresian (’91), Riccardo Vio (’91), Luca Voltolina (’91), Manuel Zamarian (’91) e Alvise Benedetti (’92); gli attaccanti Matteo Chinellato (’91), Nicolò Silotto (’91) e Gianmarco Catto (’92). Della comitiva farà parte anche lo sfortunato Yassine Ennasri che nella partita di ritorno degli ottavi di finale con la Juventus, dopo aver segnato il gol dell’1-1 nell’ultimo minuto di recupero dell’incontro, si è gravemente infortunato durante la disputa dei tempi supplementari e sarà operato a fine mese ai crociati del ginocchio destro. Oltre a Michele Serena seguiranno la squadra arancioneroverde in questa prestigiosa trasferta umbra il responsabile del settore giovanile del Venezia, Fabiano Speggiorin, l’allenatore Massimo Tamellini, il preparatore atletico Luigi Vavasori e il massaggiatore Carlo Boscolo. Gli allievi del Venezia esordiranno sabato (alle 17.30 ) contro i pari età del Parma allo stadio Morandi di Umbertide. Poi domenica, sempre alle 17.30, affronteranno a Gubbio la Roma e martedì (alle 10.30) l’Empoli di nuovo a Umbertide. La prima classificata del girone disputerà giovedì 19 giugno a Gubbio la finale per il titolo italiano con la vincente dell’altro girone composto da Inter, Milan, Atalanta e Brescia. Anche il presidente del Venezia, Arrigo Poletti, seguirà nel prossimo weekend la formazione di Michele Serena in questa sua esaltante avventura che dà lustro a tutta la società lagunare.    

Annunci




Conti convocato nella nazionale Under 16

5 03 2008

Contrariamente a quanto annunciato, la prevista amichevole in programma domani con l’Este è stata rinviata. Fulvio D’Adderio non ha comunque rinunciato alla consueta partita d’allenamento del giovedì al Taliercio: stavolta l’avversaria del Venezia non sarà però la formazione della Berretti, ma la promettente squadra degli allievi regionali arancioneroverdi, allenati da Michele Serena, che sono in testa nel loro campionato a pari punti con il Cittadella che affronteranno proprio domenica a Mira (alle 10.30). Intanto, a conferma della bontà del settore giovanile del Venezia di Fabiano Speggiorin, Gianmarco Conti, interessantissimo centrocampista del 1992, è stato di nuovo convocato nella nazionale azzurra Under 16 che, dal 14 al 21 marzo,  parteciperà al Torneo giovanile di Pasqua che si disputerà a Malta con la rappresentativa locale, l’Eire e la Turchia.





Gianmarco Conti in nazionale under 16

15 02 2008

Il settore giovanile del Venezia lavora bene. E i risultati si vedono. Gianmarco Conti, fiore all’occhiello della squadra allievi nazionali arancioneroverde allenata da Michele Serena, è stato convocato per la partita che la nazionale italiana under 16 sosterrà martedi 26 febbraio a Sacile contro i parietà della Germania. La chiamata in azzurro del commissario tecnico Antonio Rocca è stata accolta con grande soddisfazione, oltre che dal promettente ragazzo, anche dal responsabile del settore giovanile, Fabiano Speggiorin, e da tutto il suo staff. Gianmarco Conti, classe 92, proveniente dal Calvi Noale, è un centrocampista ambidestro dotato di ottima visione di gioco, rapido nel breve ed in progressione, ha occupato negli anni vari ruoli, dal difensore all’attaccante, ma è nel centro del campo che sa esprimere al meglio le sue doti. Difatti è molto ben avviata la trattativa per la cessione del giovane Conti dal Venezia al Milan. Domenica gli allievi nazionali di Michele Serena affronteranno il Bassano a Mira (inizio ore 10:30) in una partita nella quale gli arancioneroverdi, quarti in classifica, sono attesi a riscattare la sconfitta della settimana scorsa a Trieste, anche per non perdere di vista i primi tre posti utili per la qualificazione alla fase successiva.