Nove gol alla Berretti: il Venezia c’è…

24 04 2008

Questo pomeriggio il Venezia di Michele Serena ha sostenuto una vivace partita d’allenamento al Taliercio con la Berretti di Sandro Perini rinforzata nel primo tempo da Paolo Poggi. Come abitudine, Michele Serena si è sbizzarrito nello schierare due diverse formazioni. Nel primo tempo Grighini, Teso, Pesoli e Scantamburlo hanno composto la difesa a quattro, mentre a centrocampo hanno agito Mattielig e Ezio Brevi con Mateos a destra e Conean a sinistra. Di punta Pepe e Veronese. E’ finita in goleada: 9-0 per il Venezia con doppiette di Veronese e Antenucci, una splendida rete di Ezio Brevi e i gol di Pepe, Mateos, Collauto e Gennari. Proprio i 45 minuti giocati da Manolo Gennari dopo oltre due mesi di stop sono stati la nota lieta della giornata. Gennari si era infortunato il 21 febbraio nell’amichevole infrasettimanale con il Noventa Padovana alla vigilia della partita casalinga con la Pro Patria. Per il match con il Foligno praticamente Serena ha a disposizione tutta la rosa della prima squadra dopo il pieno recupero anche di Emanuele Pesoli. Solo Beppe Aprea, che sarà ospite lunedì negli studi di Telecittà per la trasmissione “Vinciamo con il Venezia”, si è allenato a parte inanellando giri su giri di campo. Il suo pieno recupero è però previsto non prima di un mese e mezzo.

Annunci




Antenucci e Pepe, bomber in tivù

18 04 2008

Emanuele Pesoli proprio non ce la fa e non sarà nemmeno convocato per la trasferta di Terni. Già sofferente al polpaccio destro, il forte difensore del Venezia ha accusato un riacutizzarsi del leggero stiramento, per cui i medici hanno deciso di concedergli qualche giorno di riposo prima di sottoporlo la settimana prossima ad una nuova risonanza magnetica. Sono tornati regolarmente ad allenarsi Davide Scantamburlo (affaticamento muscolare) e Matteo Teoldi (febbricitante). Michele Serena non avrà dunque grossi problemi di formazione come era stato paventato da qualche giornale. In difesa Oscar Brevi dovrebbe prendere il posto di Emanuele Pesoli e affiancare al centro Massimiliano Mei. A centrocampo il più giovane dei Brevi, Ezio, dovrebbe avvicendare lo squalificato Mattielig, mentre in attacco dovrebbe essere confermata la coppia Veronese-Antenucci che ha brillato domenica nel 4-1 inflitto al Monza. Proprio Mirco Antenucci sarà ospite insieme al giovane Vincenzino Pepe e al responsabile del settore giovanile arancioneroverde Fabiano Speggiorin della trasmissione “Vinciamo con il Venezia” che andrà in onda lunedi, sempre dalle 20 alle 21 su Telecittà e Free Channel (Sky 855).





Paganese a mille, Venezia in salute

4 04 2008

Per la partita contro la Paganese è stato designato l’arbitro Gianmattia Tasso, della sezione di La Spezia, che sarà coadiuvato da Lorenzo Minardi e Lorenzo Giuseppe Scarano, entrambi di Taranto. L’arbitro spezzino non ha mai diretto il Venezia mentre ha già arbitrato gli azzurrostellati in due occasioni: Lecco-Paganese 1-0, il 2 settembre 2007, e Carrarese-Paganese 1-1, in serie C2, il 28 gennaio 2007. I campani ieri intanto hanno disputato una partita in famiglia contro gli allievi nazionali del proprio settore giovanile finita 10-0. Alla sgambata non hanno preso parte il difensore Criaco, l’attaccante Osso Armellino e il centrocampista Fusco. Quest’ultimo è stato tenuto precauzionalmente a riposo ma la sua presenza contro il Venezia non dovrebbe essere in dubbio. In panchina non siederà sicuramente l’allenatore in seconda Alfonso Pepe, squalificato per una giornata dal giudice sportivo per aver offeso il guardalinee durante Ternana-Paganese di domenica scorsa. Per quanto riguarda gli arancioneroverdi, che dopo due giorni finalmente si sono potuti allenare regolarmente senza dover fare i conti con le bizze del tempo, il solo Grighini, ancora dolorante per la microfrattura al mignolo del piede destro, ha lavorato a parte: difficilmente domani sarà convocato per la trasferta di Pagani. Da segnalare che domenica prima della partita sarà osservato un minuto di raccoglimento in ricordo di Salvatore Marrazzo, padre del vicepresidente azzurrostellato Francesco Marrazzo, scomparso il 2 aprile.





Grighini, probabilmente out a Pagani

3 04 2008

Come ieri pomeriggio, così oggi una tempesta ha turbato le ultime fasi dell’allenamento del Venezia al Taliercio costringendo Michele Serena  ad anticipare il rientro della squadra negli spogliatoi. Peccato perchè nella partita con la Berretti arancioneroverde di Sandro Perini i giocatori della prima squadra avevano dimostrato buone lena e grande entusiasmo, specie nella prima mezz’ora di gioco, quando Mattielig e Fornaio hanno realizzato due splendidi gol e Paolo Poggi  ha centrato in pieno un palo con Massimo Lotti, schierato a difesa della porta della Berretti, ormai battuto. Nel primo tempo Serena ha puntato su una difesa a quattro (Taurino-Teso-Oscar Brevi-Teoldi) con Mateos, Mattielig, Fornaio e Pradolin a centrocampo, Poggi e Antenucci di punta. Nella seconda parte dell’allenamento spazio anche a Pedrelli, Mei, Scantamburlo, Collauto, Ezio Brevi, Drascek e Conean, mentre Veronese (pubalgia) ha corso a parte e Pepe, reduce dall’esperienza azzurra di Helsinky, si è limitato a un pò di lavoro defaticante. Nel match contro la Finlandia, Vincenzino Pepe ha realizzato l’unico gol degli azzurri (su rigore) sconfitti per 2-1. Sono rimasti a riposo invece Manolo Gennari e Ruben Grighini che difficilmente prenderà parte alla trasferta del Venezia a Pagani: lo sfortunato difensore argentino non riesce a calciare se non con l’aiuto di un anestetico che possa alleviarlo dalla sofferenza al mignolo del piede destro microfratturato.





Giovedì allenamento con la Berretti

1 04 2008

Gli arancioneroverdi hanno ripreso oggi pomeriggio al Taliercio la preparazione in vista della partita di domenica con la Paganese alla quale non prenderà parte Marco Veronese, il bomber del Venezia (nove reti) squalificato a causa dell’ammonizione rimediata negli ultimi minuti del match con il Manfredonia e già diffidato dal giudice sportivo. Non si è allenato Vincenzino Pepe, aggregatosi alla nazionale under 21 di serie C che domani a Helsinky affronterà la Finlandia per l’International Challenge Trophy. Questo il programma settimanale al Taliercio: martedì allenamento pomeridiano, mercoledì doppia seduta atletica (mattina e pomeriggio), giovedì pomeriggio amichevole con la Berretti del Venezia, venerdì allenamento il pomeriggio, sabato (mattina) rifinitura. Poi la partenza in aereo per Napoli e il trasferimento in pullman nel ritiro di Serino, provincia di Avellino. Alla trasferta di Pagani parteciperà, seppur squalificato, anche Marco Veronese.





Undici contro undici in famiglia

27 03 2008

Pioggia e vento al Taliercio. E una temperatura tutt’altro che primaverile. Ma il Venezia non ha saltato l’allenamento programmato nel primo pomeriggio e Michele Serena si è inventato due formazioni contrapposte in una partita a tutto campo che ha impegnato i ventidue  giocatori a sua disposizione. Tra i pali da una parte Massimiliano Lotti e dall’altra Enrico Alfonso, rientrato dall’Under 21 azzurra. A riposo ancora Manolo Gennari che accusa sempre dolori alla tibia microfratturata, mentre Peppe Aprea ha continuato la riabilitazione al ginocchio operato presso il centro terapeutico di Jesolo del dottor Michelangelo Beggio, medico sociale del Venezia. Non hanno partecipato alla partita della prima squadra, ma si sono allenati a parte, Emanuele Pesoli e Vincenzino Pepe, sofferente per un lieve affaticamento al quadricipite destro. Entrambi comunque dovrebbero riunirsi domani al gruppo dei titolari. Lunedi prossimo Pepe volerà con l’Under 20 di serie C azzurra alla volta di Helsinky per giocare mercoledi contro la nazionale della Finlandia.





Tripletta di Antenucci nel poker di gol contro il Boca San Lazzaro a Mogliano

28 02 2008

Tripletta di Mirco Antenucci nella partita d’allenamento che il Venezia ha vinto per 4-0 (1-0) oggi pomeriggio a Mogliano Veneto con il Boca San Lazzaro, squadra bolognese che disputa il campionato dilettanti di serie D (girone D). L’altro gol arancioneroverde è stato realizzato invece nel primo tempo da Marco Veronese, utilizzato al centro di un attacco composto anche da Vincenzino Pepe e Luca Conean. Tra i pali si sono avvicendati Massimo Lotti e Enrico Alfonso. Positivo il rientro in squadra di Ruben Grighini che non giocava con la prima squadra da quasi sei mesi dopo l’operazione ai crociati del ginocchio, cui il giovane argentino è stato sottoposto all’inizio dello scorso settembre. In evidenza nella ripresa anche Marcelo Mateos, assente nella sfortunata partita di domenica a Sant’Elena con la Pro Patria e ora completamente recuperato. Non hanno preso parte all’allenamento Mattia Collauto e Paolo Poggi, entrambi con qualche risentimento muscolare che non dovrebbe però mettere in dubbio la loro convocazione per la partita del 9 marzo a Cava dè Tirreni dopo la sosta di campionato di domenica prossima. Domani pomeriggio e sabato mattina la squadra sosterrà due sedute atletiche al Taliercio prima del rompete le righe e della ripresa degli allenamenti fissata per le 14 di martedì. In mattinata Paolo Poggi ha incontrato i professori e gli allievi dell’Istituto Tecnico Edison-Volta nell’aula magna di via Asseggiano, a Mestre, suscitando grande interesse ed entusiasmo nei giovani studenti, ai quali il campione di Sant’Elena ha regalato il cappellino del Venezia, da lui autografato, invitandoli anche ad assistere gratuitamente in curva al derby del 16 marzo al Penzo con il Padova.