Domani test al “nuovo” Taliercio

27 05 2008

Ultima fatica prima delle vacanze estive per il Venezia che incontrerà domani al Taliercio in una partita d’allenamento la Primavera del Treviso (inizio ore 16:30), piazzatasi ottava nel proprio girone al termine del campionato. Quella contro i trevigiani sarà l’ultimo di una mini-serie di match amichevoli, dopo quelli già giocati contro Montebelluna (7-1) e Julia (1-1), che la società arancioneroverde ha programmato prima del definitivo rompete le righe di venerdi prossimo. L’infermeria nel frattempo si sta svuotando con Davide Scantamburlo che ormai non soffre quasi più dei fastidi alla schiena e Davide Pradolin e Marcelo Mateos, entrambi vittime di una contrattura, che sono praticamente guariti: i tre comunque continuano a svolgere lavoro differenziato. Prosegue intanto senza sosta il lavoro del gruppetto di giocatori capitanati da Poggi e Collauto di riverniciatura dell’esterno e degli spogliatoi del Taliercio che, per ammissione dello stesso Paolino Poggi, dovrebbe concludersi in un paio di giorni.





Venezia inedito pareggia con la Julia

15 05 2008

Seconda amichevole nel giro di sole ventiquattr’ore per gli arancioneroverdi di Michele Serena che, dopo aver bistrattatato ieri il Montebelluna (7-1), impattano per 1-1 a Concordia Sagittaria contro la Julia che ha festeggiato così nel migliore dei modi la fresca promozione in serie D. Proprio i padroni di casa sono andati in vantaggio per primi con Bompan che dal limite dell’area ha indovinato l’angolino basso alla sinistra di Striatto. Il Venezia, per la verità molto sperimentale, è pervenuto al pareggio solo al 18′ del secondo tempo grazie a un rigore trasformato da Conean. Squadra interessante, la Julia del tecnico Stefano Andretta, che ha messo spesso in difficoltà un Venezia un pò sottotono che ha saputo opporre alla freschezza degli avversari solo un continuo possesso palla, senza creare però seri pericoli in attacco, con Veronese e l’esordiente Hrbek ben neutralizzati dall’attenta retroguardia dei padroni di casa. Michele Serena nel primo tempo ha schierato in porta Striatto, in difesa Taurino, Mei, Oscar Brevi e Teoldi, a centrocampo il giovane uruguaiano Abreu, Drascek, Ezio Brevi e Conean, e in attacco Veronese e Hrbek. Nella ripresa girandola di sostituzioni con Lotti al posto di Striatto, poi Fernandez e Cescon rispettivamente al posto di Ocar Brevi e Abreu, e Fiacchi e Faggian per Conean e Hrbek. Mercoledi prossimo gli arancioneroverdi saranno di scena a Conegliano per un’altra partita amichevole contro la formazione locale piazzatasi decima nel campionato di Eccellenza vinto dalla Julia.

JULIA-VENEZIA 1-1 (1-0) – JULIA: Bertini, Pettovello, Villa, Ortiz, Pallon, Sandrin, Cervesato, Bompan, Della Bianca, Giro, Doratiotto. All.: Andretta. VENEZIA: Striatto (dal 1′ st Lotti); Taurino, Mei, O. Brevi (dal 1′ st Fernandez); Conean ( dal 25′ st Fiacchi), E. Brevi, Drascek, Abreu (dal 1′ st Cescon); Hrbek ( dal 20′ st Faggian), Veronese. All.: Serena. RETI: 4′ pt Bompan, 18′ st Conean (rig.).





Mercoledì amichevole a Conegliano

15 05 2008

Dopo le due partite di ieri e oggi contro Montebelluna e Julia, il Venezia sarà nuovamente impegnato in amichevole anche mercoledi prossimo contro il Conegliano, giovane squadra che milita nel campionato di Eccellenza. La formazione trevigiana, che si è da poco fusa con il San Vendemiano, il paese natale di Alessandro Del Piero, si è classificata decima nel proprio girone. Il match si giocherà a Conegliano e inizierà alle 18. Domani pomeriggio gli arancioneroverdi si ritroveranno al Taliercio per l’ultimo allenamento dell’intensa settimana di lavoro.





Brillante Venezia: 7-1 al Montebelluna

14 05 2008

Venezia in palla, con tanta volgia di far bene, nella prima delle due partite amichevoli programmate nell’arco di 24 ore: oggi nel nuovo e gradevole impianto di Castello di Godego contro il Montebelluna che ha appena concluso il campionato di serie D a centroclassifica; domani a Concordia Sagittaria contro la Julia che il prossimo anno farà proprio compagnia ai ragazzi di Lele Pasa nello stesso girone di serie D. Sette a uno il risultato finale a favore degli arancioneroverdi con doppietta di Paolino Poggi, in grande spolvero, e di Mirco Antenucci. E’ tornato felicemente al gol anche Manolo Gennari, mentre le altre reti dei lagunari portano la firma di Daniele Mattielig e Matteo Teoldi. Nel primo tempo Michele Serena ha schierato tra i pali il giovane portiere della Berretti, Marco Striatto, in difesa Pesoli, Pedrelli, Modolo e Teso, a centrocampo Mattielig, Fornaio e Poggi, di punta Antenucci, Gennari e Pepe. Nella ripresa hanno trovato spazio anche Alfonso in porta, Sartoretto e Spolladore della Berretti, oltre a Teoldi e Drascek che saranno pure utilizzati domani a Concordia Sagittaria nell’amichevole con la Julia assieme a Lotti, i fratelli Brevi, Mei, Taurino, capitan Collauto, Conean, Veronese e Mateos che oggi si sono allenati al Taliercio con Paolo Favaretto.

MONTEBELLUNA-VENEZIA 1-7 (1-4): MONTEBELLUNA: Cavarzan, Moroni, Furlanetto, Colman, Nicoletti, Masiero, Schiavon, Ballardin, Bez, Nardi, Alberto. All.: Pasa. VENEZIA (4-3-3): Striatto (1′ st Alfonso); Pesoli (dal 41′ pt Sartoretto), Teso, Modolo (dal 15′ st Spolladore), Pedrelli; Mattielig, Poggi, Fornaio (dal 35′ st Drascek); Pepe, Gennari (dal 26′ st Teoldi), Antenucci. All.: Serena. RETI: 1′ pt Antenucci, 2′ pt Alberto, 15′ pt Poggi (rig.), 16′ pt Antenucci (rig.), 22′ pt Gennari; 18′ st Mattielig, 29′ st Teoldi, 42′ st Poggi.





Allievi nazionali: tutti matti per Michele

12 03 2008

In un primo momento i suoi ragazzi ci sono rimasti anche male. Poi hanno capito e ora sono strafelici che il loro allenatore, Michele Serena, al quale erano molto affezionati, abbia fatto il salto di categoria: dagli allievi nazionali alla prima squadra del Venezia. “Non sono mica andato via – li ha rassicurati il giovane tecnico lagunare -. Anzi, qualcuno di voi lo aspetto in prima squadra tra qualche anno, quando sarà cresciuto e diventato fortissimo”. In effetti gli allievi nazionali arancioneroverdi 1991 vanno già forte: domenica, nello scontro tra i primi della classe del girone, hanno pareggiato 1-1 con il Cittadella al termine di una partita che i ragazzi di Michele Serena hanno ben interpretato, specie nella ripresa, e che avrebbero meritato di vincere nonostante l’assenza dell’azzurro under 16, Gianmarco Conti, anima del centrocampo. Poco importa se poi Montebelluna e Treviso hanno superato di un punto in classifica sia il Venezia che il Cittadella: il Montebelluna ha disputato una partita in più e comunque le prime tre squadre del girone accedono alla fase finale. Domenica gli allievi nazionali giocheranno a Bolzano contro il Sudtirol e saranno seguiti in panchina da Sandro Perini, l’allenatore della Berretti del Venezia impegnato in campionato al sabato. Mentre il resto dello staff tecnico della squadra è stato confermato in toto con Massimo Tamellini allenatore di tutte le formazioni allievi del Venezia, Luigi Vavassori preparatore atletico e Armando Buffon che si occupa dei portieri.

<<allievi nazionali