Final Eight di Gubbio: i magnifici 21 allievi del Venezia di Michele Serena

12 06 2008

Michele Serena ha scelto i ventuno allievi del Venezia che domattina saliranno sul pullman alla volta di Gubbio, dove da domani saranno impegnati nelle Final Eight che dal 13 al 19 giugno assegnano lo scudetto tricolore degli allievi nazionali. I convocati sono: i portieri Dozic Mbha (classe 1991), Nicola Maggio (1993) e Marco Darsiè (’93); i difensori Andrea Bertolini (’91), Alessandro Lorusso (’91), Andrea Moretto (’91), Luca Palmieri (’91), Francesco Prete (’91), Tommaso Silvestri (’91) e Alessandro Squicciarini (’91); i centrocampisti Gianmarco Conti (’92), Matteo Malagò (’91), Elia Robelli (’91), Giacomo Spresian (’91), Riccardo Vio (’91), Luca Voltolina (’91), Manuel Zamarian (’91) e Alvise Benedetti (’92); gli attaccanti Matteo Chinellato (’91), Nicolò Silotto (’91) e Gianmarco Catto (’92). Della comitiva farà parte anche lo sfortunato Yassine Ennasri che nella partita di ritorno degli ottavi di finale con la Juventus, dopo aver segnato il gol dell’1-1 nell’ultimo minuto di recupero dell’incontro, si è gravemente infortunato durante la disputa dei tempi supplementari e sarà operato a fine mese ai crociati del ginocchio destro. Oltre a Michele Serena seguiranno la squadra arancioneroverde in questa prestigiosa trasferta umbra il responsabile del settore giovanile del Venezia, Fabiano Speggiorin, l’allenatore Massimo Tamellini, il preparatore atletico Luigi Vavasori e il massaggiatore Carlo Boscolo. Gli allievi del Venezia esordiranno sabato (alle 17.30 ) contro i pari età del Parma allo stadio Morandi di Umbertide. Poi domenica, sempre alle 17.30, affronteranno a Gubbio la Roma e martedì (alle 10.30) l’Empoli di nuovo a Umbertide. La prima classificata del girone disputerà giovedì 19 giugno a Gubbio la finale per il titolo italiano con la vincente dell’altro girone composto da Inter, Milan, Atalanta e Brescia. Anche il presidente del Venezia, Arrigo Poletti, seguirà nel prossimo weekend la formazione di Michele Serena in questa sua esaltante avventura che dà lustro a tutta la società lagunare.    





Sono Parma, Roma e Empoli le avversarie del Venezia nelle Final Eight di Gubbio

3 06 2008

Si sono svolti questo pomeriggio, presso la sede della Figc settore giovanile scolastico di via Po a Roma, i sorteggi della fase finale del campionato allievi nazionali che si svolgeranno a Gubbio dal 13 al 19 giugno e che assegneranno il titolo di campione d’Italia allievi. Come noto, gli arancioneroverdi di Michele Serena hanno  negli ottavi clamorosamente eliminato i pari età della Juventus che prima di domenica non erano mai stati eliminati dalle Final Eight nazionali. Inoltre gli allievi del Venezia sono l’unica squadra di serie C che si è guadagnata un posto tra le otto finaliste. Del girone del Venezia fanno parte le formazioni allievi di Parma, Roma e Empoli, tutti settori giovanili tradizionalmente di prima qualità e di ottimo valore. Gli arancioneroverdi affronteranno sabato 14 giugno (alle 17) il Parma nello stadio Morandi di Umbertide e il giorno successivo sempre alle 17 la Roma al Barbetti di Gubbio. Martedi 17 giocheranno invece ad Umbertide (alle 10,30), contro l’Empoli. Le vincenti dei due gironi disputeranno la finale giovedi 19 giugno a Gubbio. Molto equilibrato appare anche l’altro girone delle Final Eight formato da quattro lombarde famose per l’attenzione che ripongono nel loro settore giovanile e cioè gli allievi di Inter, Milan, Atalanta e Brescia. Favoritissimi nella corsa allo scudetto degli allievi sono i neroazzurri dell’Inter e che negli ottavi hanno eliminato (0-1, 0-0) la Lazio. Purtroppo gli allievi del Padova non ce l’hanno fatta a passare il turno cedendo in entrambe le partite di andata e ritorno (0-2, 1-2) alla fortissima Roma. 





Allievi sfortunati: la Juventus pareggia a pochissimi secondi dal fischio finale

25 05 2008

Non è bastata una grandissima prova di carattere e gioco da parte degli allievi nazionali guidati anche quest’oggi in panchina da Michele Serena per avere ragione dei pari età della Juventus, che sono pervenuti al pareggio trenta secondi prima del triplice fischio finale. Gli arancioneroverdi infatti, davanti a un Taliercio gremitissimo e sotto gli occhi del presidente Arrigo Poletti, dell’amministratore delegato Vincenzo Marinese e del direttore sportivo Andrea Seno, sono andati in vantaggio per primi già al 3′ minuto del primo tempo con Malagò che ha raccolto un preciso lancio di Silvestri e da posizione molto defilata ha infilato il portiere bianconero Bodrito. Dopo la rete del vantaggio i ragazzi di Serena si sono difesi con ordine senza però rinunciare a qualche folata offensiva soprattutto con Ennasry, autentica spina nel fianco della difesa ospite. La seconda frazione di gioco ha vsto la Juventus, seguita a Mestre da due vecchie glorie bianconere come Ciro Ferrara e Michelangelo Rampulla, premere di più sull’acceleratore alla ricerca del pareggio, ottenuto come si diceva una manciata di secondi prima della fine del quinto e ultimo  minuto di recupero, grazie a una bella rovesciata di Belcastro, subentrato nel secondo tempo, che ha risolto una mischia in area veneziana. La partita di ritorno si giocherà il primo giugno presso il centro sportivo di Vinovo, alle porte di Torino: i nostri allievi devono compiere l’impresa ma, vista la determinazione dimostrata oggi, c’è da essere ottimisti.

VENEZIAJUVENTUS 1-1 (1-0)VENEZIA: Mbha; Prete, Silvestri, Moretto, Palmieri (dal 33′ pt Squicciarini); Vio (dal 38′ st Bortolini), Malagò (dal 32′ st Spresian) , Zamarian (dal 3′ st Silotto), Robelli; Conti (dal 15′ st Lorusso), Ennasry (dal 23′ st Chinellato). All.: Serena. JUVENTUS: Bodrito; Ramano, Boscolo, Ferrero, Crivello; Carta, Tuninetti, Proietti, Giandonato; Enrico, Libertazzi. All.: Maddaloni. ARBITRO: Aversano (Mirra-Donofrio). RETI: 3′ pt Malagò, 49′ st Belcastro. NOTE: Ammoniti Chinellato (V), Crivello e Tuninetti (J).





Sedicesimi playoff: domenica partite decisive per gli allievi e i giovanissimi

16 05 2008

Sarà un weekend di fuoco quello che attende i giovanissimi nazionali e gli allievi nazionali del Venezia impegnati entrambi per accedere agli ottavi di finale dei playoff. I ragazzi del ’93 di Daniele Fortunato, sconfitti domenica scorsa al Taliercio per 2-1 dal Bari, per passare il turno dovranno cercare di ribaltare il risultato dell’andata in Puglia: l’impresa è sicuramente ardua, ma non impossibile. I giovanissimi partiranno domani alle 16 in aereo alla volta di Bari per giocare il ritorno domenica sul campo sintetico dello stadio “Matarrese” (inizio ore 10). Anche gli allievi nazionali, che saranno guidati in panchina dal loro “vecchio” allenatore, Michele Serena, devono recuperare un gol, quello subito una settimana fa a Lecce nella partita d’andata dei sedicesimi persa per 1-0. I salentini sono un’ottima formazione, ma il Venezia dei ’91 ha buone chanches di passare il turno per incontrare poi negli ottavi (25 maggio, 1 giugno) gli allievi della Juventus. L’incontro di ritorno è in programma domenica alle 10.30 sul campo principale del Taliercio. E’ annunciata in tribuna la presenza dei fratelli Arrigo e Ugo Poletti, oltre che del diesse Andrea Seno e di un pubblico che si spera numeroso.





Conti e Silotto al Trofeo Nereo Rocco

23 04 2008

Due promettentissimi allievi del Venezia saranno impegnati da venerdì 25 aprile sino al primo maggio nel Trofeo Nereo Rocco, il prestigioso torneo giovanile internazionale della Città di Gradisca d’Isonzo giunto alla sua 23esima edizione. Sono Gianmarco Conti, interessante centrocampista del 1992, già promesso al Milan, e Nicolò Silotto, il fantasioso capitano degli allievi nazionali arancioneroverdi del ’91 che per l’occasione sarà prestato all’Udinese, la quale ha recentemente manifestato un grande interesse per lui. Gianmarco Conti vestirà di nuovo la maglia azzurra… Leggi il seguito di questo post »





Allievi, ora doppia sfida con il Lecce

23 04 2008

Se i giovanissimi arancioneroverdi del ’93 affronteranno il Bari nei sedicesimi dei playoff delle finali nazionali di categoria, un altro avversario pugliese è toccato in sorte agli allievi nazionali del 1991 del Venezia, già promossi alla seconda fase da un paio di settimane con il primo posto nel loro girone, che infatti dovranno incontrare il Lecce nelle due partite ad eliminazione diretta del prossimo mese: all’andata (domenica 11 maggio) nel capoluogo salentino e nel ritorno di Mira del 18 sperando che nel frattempo si provveda a sistemare al meglio il prato dello stadio comunale della Riviera del Brenta… Leggi il seguito di questo post »





Anche i giovanissimi ai playoff nazionali

22 04 2008

Dopo gli allievi 1991 del Venezia anche i giovanissimi arancioneroverdi ’93 di Daniele Fortunato hanno centrato l’obiettivo delle qualificazioni alle finali nazionali: domenica scorsa, nell’ultima giornata di campionato, dovevano assolutamente vincere a Portogruaro e l’hanno fatto a suon di gol con un perentorio 6-0 inflitto ai pari età del PortoSummaga grazie ad una doppietta ciascuno di Magrassi e Dell’Andrea e alle reti di Giugie e Scaramal. I giovanissimi del Venezia hanno così chiuso il girone triveneto al terzo posto… Leggi il seguito di questo post »