Undici contro undici in famiglia

27 03 2008

Pioggia e vento al Taliercio. E una temperatura tutt’altro che primaverile. Ma il Venezia non ha saltato l’allenamento programmato nel primo pomeriggio e Michele Serena si è inventato due formazioni contrapposte in una partita a tutto campo che ha impegnato i ventidue  giocatori a sua disposizione. Tra i pali da una parte Massimiliano Lotti e dall’altra Enrico Alfonso, rientrato dall’Under 21 azzurra. A riposo ancora Manolo Gennari che accusa sempre dolori alla tibia microfratturata, mentre Peppe Aprea ha continuato la riabilitazione al ginocchio operato presso il centro terapeutico di Jesolo del dottor Michelangelo Beggio, medico sociale del Venezia. Non hanno partecipato alla partita della prima squadra, ma si sono allenati a parte, Emanuele Pesoli e Vincenzino Pepe, sofferente per un lieve affaticamento al quadricipite destro. Entrambi comunque dovrebbero riunirsi domani al gruppo dei titolari. Lunedi prossimo Pepe volerà con l’Under 20 di serie C azzurra alla volta di Helsinky per giocare mercoledi contro la nazionale della Finlandia.

Annunci




Ultimissime sul big-match di Sassuolo

3 02 2008

sassuolo-calcio.gif       venezia.jpg

Alla ripresa del campionato trasferta delicata per gli arancioneroverdi di Fulvio D’Adderio impegnati oggi a Sassuolo su uno dei due campi ancora inviolati del girone A della C1. L’altro è quello di Cava dei Tirreni. La squadra sponsorizzata Mapei, nelle dieci partite sinora giocate all’Enzo Ricci, ha infatti raccolto sette vittorie, tre pareggi e nessuna battuta d’attesto. Il Venezia è tuttavia la bestia nera dei modenesi che in C1, negli ultimi due campionati, hanno portato via ai lagunari un solo punticino in tre scontri diretti segnando manco un gol. Pure all’andata finì 2-0 per il Venezia (le reti firmate da Marco Veronesi e Paolo Poggi) e quella fu anche la prima sconfitta del campionato per il Sassuolo che volava in testa, e a punteggio pieno, dopo quattro giornate. Emergenza comunque a centrocampo per Fulvio D’Adderio che dovrà valutare le condizioni di Daniele Mattielig e Marcelo Mateos, reduci rispettivamente da un attacco influenzale e da un principio di bronchite, oltre a quelle di Ezio Brevi… Leggi il seguito di questo post »





Buona sgambata al Picchi di Jesolo: 2-2 con reti di Veronese e Antenucci

31 01 2008

Vivace e costruttivo pareggio nell’amichevole che il Venezia ha sostenuto nel pomeriggio all’Armando Picchi di Jesolo: 2-2 col Città di Jesolo, brillante formazione del girone triveneto della serie D. Nell’occasione Fulvio D’Adderio ha mescolato le carte schierando tutti i giocatori a sua disposizione, ma non variando l’assetto tattico. Nel primo tempo sono scesi in campo Lotti tra i pali, Teso O. Brevi e Mei in difesa, Collauto Modolo Pradolin e Teoldi a centrocampo, Poggi Gennari e Pepe di punta. Nella ripresa ha debuttato in porta il neo acquisto dall’Inter, Enrico Alfonso. Pesoli Teso e Scantamburlo hanno costituito il trio di difesa, mentre a centrocampo hanno agito Pedrelli Mattielig Pradolin e Teoldi, sostituito nel finale dal giovane Rigoni. Rivoluzionato anche il trio d’attacco con Conean Veronese e Antenucci. Subito in vantaggio lo Jesolo con il diciassettenne Maggiò dopo che Poggi aveva colpito il palo. Nel secondo tempo prima Veronese (al 5′) e poi Antenucci (al 22′) hanno ribaltato il risultato… Leggi il seguito di questo post »





Il Venezia domani al Picchi di Jesolo mentre Filippini se ne va al Manfredonia

30 01 2008

Il Venezia affronta domani pomeriggio all’Armando Picchi di Jesolo Lido, dove proprio nel maggio di due anni fa ottenne la matematica promozione in serie C1, lo Jesolo di Diego Zanin che, dopo il successo di domenica scorsa a Verona con la Virtus, è salito al sesto posto della classifica del girone triveneto della serie D. Un collaudo quindi di tutto rispetto per gli arancioneroverdi di Fulvio D’Adderio in vista del match clou della quinta giornata del girone di ritorno di C1 che vedrà il Venezia domenica impegnato a Sassuolo contro la squadra di Massimiliano Allegri ancora imbattuta quest’anno in casa (7 vittorie e 3 pareggi). Nell’amichevole del Picchi (il via alle ore 14.30) debutteranno i neoacquisti Alfonso e Pepe, oltre a Conean, mentre resteranno ancora a riposo Mattielig e Mateos influenzati.

Ieri mattina il diesse Andrea Seno, accompagnato dal segretario generale Leandro Casagrande, ha raggiunto Milano e l’Ata Quark Hotel per le ultime operazioni del mercato di gennaio che chiuderà i battenti domani sera alle 19. In uscita dal Venezia sono ancora da definire le posizioni di Fabrizio Romondini e Francesco Zerbini, per i quali non mancano le richieste, mentre nel pomeriggio è stata ufficializzata la cessione di Alberto Filippini al Manfredonia. Il ventenne centrocampista bresciano, di proprietà dell’Atalanta che lo aveva girato in prestito quest’estate al Venezia, aveva recentemente espresso il desiderio di lasciare la laguna ed è stato per questo accontentato dalla società dei fratelli Arrigo e Ugo Poletti che si sono imposti la filosofia di non trattenere chi vuole andarsene… Leggi il seguito di questo post »





Caso Danucci: la Lega boccia il suo trasferimento dalla Ternana al Venezia

29 01 2008

La Lega Calcio di serie C  non ha concesso  il visto di esecutività al passaggio in prestito di Ciro Danucci, classe 1983, dalla Ternana al Venezia in ossequio all’art. 95 comma 2 che impedisce ad un giocatore d’essere trasferito coinvolgendo nella stessa stagione un numero maggiore di tre società. Ciro Danucci infatti, il primo luglio 2007, era passato dal Cesena al Catania, il quale successivamente l’aveva girato in comproprietà alla Ternana. Nelle prossime quarantott’ore il direttore sportivo Andrea Seno dovrà così correre ai ripari provvedendo all’acquisto di un altro centrocampista che abbia presumibilmente le stesse caratteristiche tecniche di Ciro Danucci che ha già fatto le valigie ed è tornato a Terni. Il mercato chiude alle 19 di giovedi prossimo, quindi non ci sarà nemmeno il tempo necessario, normalmente cinque giorni, per ottenere l’autorizzazione da parte della Lega per poter utilizzare gli eventuali nuovi acquisti (si parla anche di una giovane mezzapunta dell’Udinese) nell’impegnativa trasferta di domenica a Sassuolo. Piove comunque sul bagnato. Oggi infatti Daniele Mattielig non si è potuto allenare… Leggi il seguito di questo post »