Nove gol alla Berretti: il Venezia c’è…

24 04 2008

Questo pomeriggio il Venezia di Michele Serena ha sostenuto una vivace partita d’allenamento al Taliercio con la Berretti di Sandro Perini rinforzata nel primo tempo da Paolo Poggi. Come abitudine, Michele Serena si è sbizzarrito nello schierare due diverse formazioni. Nel primo tempo Grighini, Teso, Pesoli e Scantamburlo hanno composto la difesa a quattro, mentre a centrocampo hanno agito Mattielig e Ezio Brevi con Mateos a destra e Conean a sinistra. Di punta Pepe e Veronese. E’ finita in goleada: 9-0 per il Venezia con doppiette di Veronese e Antenucci, una splendida rete di Ezio Brevi e i gol di Pepe, Mateos, Collauto e Gennari. Proprio i 45 minuti giocati da Manolo Gennari dopo oltre due mesi di stop sono stati la nota lieta della giornata. Gennari si era infortunato il 21 febbraio nell’amichevole infrasettimanale con il Noventa Padovana alla vigilia della partita casalinga con la Pro Patria. Per il match con il Foligno praticamente Serena ha a disposizione tutta la rosa della prima squadra dopo il pieno recupero anche di Emanuele Pesoli. Solo Beppe Aprea, che sarà ospite lunedì negli studi di Telecittà per la trasmissione “Vinciamo con il Venezia”, si è allenato a parte inanellando giri su giri di campo. Il suo pieno recupero è però previsto non prima di un mese e mezzo.

Annunci




Venezia-Juventus sabato a Albignasego

17 04 2008

Chiuso il campionato Berretti (girone C) al decimo posto con il Bassano, il Foligno e il Cittadella promosse alla fase successiva, il Venezia di Sandro Perini sarà impeganto nel prossimo fine settimana nel 1° Trofeo Barella di Albignasego (stadio comunale), in provincia di Padova. Al prestigioso torneo parteciperanno sei squadre giovanili della Berretti e cioè, oltre al Venezia e all’Albignasego, che s’affronteranno sabato mattina (alle 11.30) in due tempi da mezzora ciascuno, anche le formazioni del Torino, del Padova, del Bassano e della Juventus, con la quale proprio i ragazzi arancioneroverdi si misureranno sabato sera alle 20.30. Domenica mattina la finale. 





Mattia Collauto e Paolo Poggi in tivù

10 04 2008

Un altro giovedì di maltempo, pioggia e vento a raffiche, ma il Venezia si è ugualmente allenato nel pomeriggio al Taliercio, anche se Michele Serena ha preferito rinunciare alla consueta partita infrasettimanale con la Berretti. Precauzionalmente tenuto a riposo Gerardo Grighini, che non sarà nemmeno convocato per la partita di domenica, non hanno partecipato all’allenamento con la squadra neanche Manolo Gennari e Emanuele Pesoli, sottoposto nel mattino ad ecografia al polpaccio destro che ha dato esito negativo. E’ proseguita intanto la prevendita dei biglietti per il match del Penzo con il Monza a prezzi strapopolari: un euro per la curva, due euro per i distinti e tre euro in tribuna (sino ad esaurimento dei posti numerati a sedere). L’invito dei fratelli Arrigo e Ugo Poletti a star uniti e vicini alla squadra in questo delicatissimo momento sarà accolto dai tifosi veneziani? Speriamo proprio di sì. Anche perchè domenica a Sant’Elena tornerà a brillare il sole… Lunedì sera Mattia Collauto e Paolo Poggi interverranno invece alla trasmissione ufficiale del Calcio Venezia, ospiti in diretta negli studi di Telecittà (sempre dalle 20 alle 21) per una puntata davvero speciale di “Vinciamo con il Venezia”, alla quale prenderà parte anche la formazione Berretti arancioneroverde di Sandro Perini che sabato, con la trasferta di Reggio Emilia, concluderà il suo campionato di alti e bassi, come il 6-1 rifilato la settimana scorsa alla Spal e lo 0-4 casalingo con il fanalino di coda Rovigo di solo otto giorni prima. 





Berretti esagerata: 6-1 alla Spal

5 04 2008

Punteggio tennistico per la Berretti di Sandro Perini che reagisce alla grande alla debacle interna di una settimana fa contro il Rovigo (0-4). Gli arancioneroverdi del Venezia sommergono sotto una valanga di gol i pari età della Spal e dimostrano di non meritare assolutamente di occupare le zone basse della classifica. Dopo il vantaggio di Faggian al 32′ del primo tempo e il pareggio per gli ospiti con Marongiu (su calcio di rigore) al 16′ del secondo tempo, i padroni di casa si scatenano nel finale dell’incontro e nell’ultima mezzora vanno a segno addirittura cinque volte con Fiacchi, Stizzoli, Cescon, Cavarzeran e ancora Fiacchi. Il Venezia raggiunge così quota 28 punti in classifica scavalcando proprio la Spal, ferma a 27.

il tabellino





Grighini, probabilmente out a Pagani

3 04 2008

Come ieri pomeriggio, così oggi una tempesta ha turbato le ultime fasi dell’allenamento del Venezia al Taliercio costringendo Michele Serena  ad anticipare il rientro della squadra negli spogliatoi. Peccato perchè nella partita con la Berretti arancioneroverde di Sandro Perini i giocatori della prima squadra avevano dimostrato buone lena e grande entusiasmo, specie nella prima mezz’ora di gioco, quando Mattielig e Fornaio hanno realizzato due splendidi gol e Paolo Poggi  ha centrato in pieno un palo con Massimo Lotti, schierato a difesa della porta della Berretti, ormai battuto. Nel primo tempo Serena ha puntato su una difesa a quattro (Taurino-Teso-Oscar Brevi-Teoldi) con Mateos, Mattielig, Fornaio e Pradolin a centrocampo, Poggi e Antenucci di punta. Nella seconda parte dell’allenamento spazio anche a Pedrelli, Mei, Scantamburlo, Collauto, Ezio Brevi, Drascek e Conean, mentre Veronese (pubalgia) ha corso a parte e Pepe, reduce dall’esperienza azzurra di Helsinky, si è limitato a un pò di lavoro defaticante. Nel match contro la Finlandia, Vincenzino Pepe ha realizzato l’unico gol degli azzurri (su rigore) sconfitti per 2-1. Sono rimasti a riposo invece Manolo Gennari e Ruben Grighini che difficilmente prenderà parte alla trasferta del Venezia a Pagani: lo sfortunato difensore argentino non riesce a calciare se non con l’aiuto di un anestetico che possa alleviarlo dalla sofferenza al mignolo del piede destro microfratturato.





La Berretti cade in casa contro il Rovigo

29 03 2008

Brutta sconfitta per la Berretti di Sandro Perini che cade in casa per 4-0 contro il fanalino di coda Rovigo. Il derby di oggi sulla carta sembrava abordabile e soprattuto era una ghiotta occasione per risalire in graduatoria e animare una classifica già di per sè deficitaria. Per la verità la Berretti del Venezia ha buttato all’aria un sacco di palle-gol, mentre quella del Rovigo, approfittando della sosta del campionato di C2, è stata rinforzata da alcuni elementi della prima squadra.  Gli arancioneroverdi sabato prossimo sono attesi dal pronto riscatto sempre a Mira (ore 15) contro la Spal che li precede di due punti in classifica.





I Trofei vinti dal settore giovanile

27 03 2008

Dopo la sosta pasquale riprendono i campionati del settore giovanile. La Berretti del Venezia sarà impegnata sabato a Mira (inizio ore 14,30) contro la cenerentola del girone, il Rovigo. Sempre a Mira, ma domenica mattina alle 10,30 importante match degli allievi nazionali ’91 arancioneroverdi che affronteranno i pari-età del Treviso. La squadra allenata sino a due settimane fa da Michele Serena, e ora dal duo Tamellini-Perini, è seconda in classifica ad un punto dal Montebelluna (ma con una gara in meno) e precede di due lunghezze proprio i trevisani. Ancora a Mira, e non come abitudine a Spinea, i giovanissimi nazionali ’93 del Venezia, allenati da Daniele Fortunato, e pure secondi in classifica nel loro girone, giocheranno domenica alle 15 contro l’Udinese. Durante il week-end pasquale tre squadre del settore giovanile del Venezia si sono messe in particolare evidenza nei tornei ai quali hanno partecipato. Gli esordienti ’95 di Vladimiro Carraro hanno vinto il torneo di San Donà superando in finale il Treviso; gli esordienti ’96 di Ignazio Guerra si sono imposti a Ponte Crepaldo contro il Padova, mentre i pulcini ’98 di Luca Fraccaro hanno fatto loro il trofeo di Chioggia superando in finale ancora i piccoli biancoscudati.