Sono Parma, Roma e Empoli le avversarie del Venezia nelle Final Eight di Gubbio

3 06 2008

Si sono svolti questo pomeriggio, presso la sede della Figc settore giovanile scolastico di via Po a Roma, i sorteggi della fase finale del campionato allievi nazionali che si svolgeranno a Gubbio dal 13 al 19 giugno e che assegneranno il titolo di campione d’Italia allievi. Come noto, gli arancioneroverdi di Michele Serena hanno  negli ottavi clamorosamente eliminato i pari età della Juventus che prima di domenica non erano mai stati eliminati dalle Final Eight nazionali. Inoltre gli allievi del Venezia sono l’unica squadra di serie C che si è guadagnata un posto tra le otto finaliste. Del girone del Venezia fanno parte le formazioni allievi di Parma, Roma e Empoli, tutti settori giovanili tradizionalmente di prima qualità e di ottimo valore. Gli arancioneroverdi affronteranno sabato 14 giugno (alle 17) il Parma nello stadio Morandi di Umbertide e il giorno successivo sempre alle 17 la Roma al Barbetti di Gubbio. Martedi 17 giocheranno invece ad Umbertide (alle 10,30), contro l’Empoli. Le vincenti dei due gironi disputeranno la finale giovedi 19 giugno a Gubbio. Molto equilibrato appare anche l’altro girone delle Final Eight formato da quattro lombarde famose per l’attenzione che ripongono nel loro settore giovanile e cioè gli allievi di Inter, Milan, Atalanta e Brescia. Favoritissimi nella corsa allo scudetto degli allievi sono i neroazzurri dell’Inter e che negli ottavi hanno eliminato (0-1, 0-0) la Lazio. Purtroppo gli allievi del Padova non ce l’hanno fatta a passare il turno cedendo in entrambe le partite di andata e ritorno (0-2, 1-2) alla fortissima Roma. 





Sedicesimi playoff: domenica partite decisive per gli allievi e i giovanissimi

16 05 2008

Sarà un weekend di fuoco quello che attende i giovanissimi nazionali e gli allievi nazionali del Venezia impegnati entrambi per accedere agli ottavi di finale dei playoff. I ragazzi del ’93 di Daniele Fortunato, sconfitti domenica scorsa al Taliercio per 2-1 dal Bari, per passare il turno dovranno cercare di ribaltare il risultato dell’andata in Puglia: l’impresa è sicuramente ardua, ma non impossibile. I giovanissimi partiranno domani alle 16 in aereo alla volta di Bari per giocare il ritorno domenica sul campo sintetico dello stadio “Matarrese” (inizio ore 10). Anche gli allievi nazionali, che saranno guidati in panchina dal loro “vecchio” allenatore, Michele Serena, devono recuperare un gol, quello subito una settimana fa a Lecce nella partita d’andata dei sedicesimi persa per 1-0. I salentini sono un’ottima formazione, ma il Venezia dei ’91 ha buone chanches di passare il turno per incontrare poi negli ottavi (25 maggio, 1 giugno) gli allievi della Juventus. L’incontro di ritorno è in programma domenica alle 10.30 sul campo principale del Taliercio. E’ annunciata in tribuna la presenza dei fratelli Arrigo e Ugo Poletti, oltre che del diesse Andrea Seno e di un pubblico che si spera numeroso.





Anche i giovanissimi ai playoff nazionali

22 04 2008

Dopo gli allievi 1991 del Venezia anche i giovanissimi arancioneroverdi ’93 di Daniele Fortunato hanno centrato l’obiettivo delle qualificazioni alle finali nazionali: domenica scorsa, nell’ultima giornata di campionato, dovevano assolutamente vincere a Portogruaro e l’hanno fatto a suon di gol con un perentorio 6-0 inflitto ai pari età del PortoSummaga grazie ad una doppietta ciascuno di Magrassi e Dell’Andrea e alle reti di Giugie e Scaramal. I giovanissimi del Venezia hanno così chiuso il girone triveneto al terzo posto… Leggi il seguito di questo post »





I Trofei vinti dal settore giovanile

27 03 2008

Dopo la sosta pasquale riprendono i campionati del settore giovanile. La Berretti del Venezia sarà impegnata sabato a Mira (inizio ore 14,30) contro la cenerentola del girone, il Rovigo. Sempre a Mira, ma domenica mattina alle 10,30 importante match degli allievi nazionali ’91 arancioneroverdi che affronteranno i pari-età del Treviso. La squadra allenata sino a due settimane fa da Michele Serena, e ora dal duo Tamellini-Perini, è seconda in classifica ad un punto dal Montebelluna (ma con una gara in meno) e precede di due lunghezze proprio i trevisani. Ancora a Mira, e non come abitudine a Spinea, i giovanissimi nazionali ’93 del Venezia, allenati da Daniele Fortunato, e pure secondi in classifica nel loro girone, giocheranno domenica alle 15 contro l’Udinese. Durante il week-end pasquale tre squadre del settore giovanile del Venezia si sono messe in particolare evidenza nei tornei ai quali hanno partecipato. Gli esordienti ’95 di Vladimiro Carraro hanno vinto il torneo di San Donà superando in finale il Treviso; gli esordienti ’96 di Ignazio Guerra si sono imposti a Ponte Crepaldo contro il Padova, mentre i pulcini ’98 di Luca Fraccaro hanno fatto loro il trofeo di Chioggia superando in finale ancora i piccoli biancoscudati.





Settore giovanile: di vittoria in vittoria volano in alto gli allievi e i giovanissimi

18 02 2008

Sempre il Padova tra i piedi. Per carità, nessuno se ne abbia a male, è soltanto un attimo di stizza per quella sconfitta degli esordienti regionali ’95 del Venezia che si sono fatti battere (1-0) a Spinea, cioè in casa, dai dodici/tredicenni biancoscudati. Perchè altrimenti sarebbe stato un weekend trionfale per il settore giovanile di Fabiano Speggiorin grazie ad un bouquet di rose senza spine, ovvero di un fantastico en plein di soli e meritati successi arancioneroverdi. Dopo infatti il 3-2 di sabato rifilato dalla Berretti lagunare alla capolista Cittadella, con l’identico punteggio gli allievi nazionali di Michele Serena hanno avuto ragione domenica degli irriducibili ’91 del Bassano, capaci di rimontare dallo 0-2 al due pari prima di arrendersi al gol di Patrick Bortolini nel finale dopo una funambolica azione di Nicolò Silotto (ex Padova). E ancora: 3-1 in trasferta degli allievi regionali di Massimo Tamellini al PortoSummaga, 2-0 dei giovanissimi nazionali di Daniele Fortunato alla quotata Triestina e 3-1 dei promettentissimi ragazzi del ’94, allenati da Fabio Toffanello, a Bassano. Ora i giovanissimi nazionali ’93 arancioneroverdi, ospiti stasera in tivù a “Vinciamo con il Venezia”, sono secondi in classifica, a pari punti col Treviso e a quattro dal solito (e solido) Padova, leader del girone a suon di reti (46 in 17 partite), mentre gli allievi nazionali ’91 del Venezia hanno scavalcato in classifica il Treviso, che ieri ha riposato, e adesso occupano la terza piazza a una lunghezza dal Montebelluna (ma con una partita in meno) e a due dalla capolista Cittadella. Risultati, tabellini, classifiche e prossimi turni li potete comunque trovare navigando sul settore giovanile di questo sito.