Enrico addio: ora i Giochi di Pechino

16 05 2008

Seduta pomeridiana per il Venezia reduce dalle amichevoli contro Montebelluna (7-1) e Julia (1-1). Davide Scantamburlo ha ancora lavorato a parte per colpa del dolore alla schiena che lo perseguita ormai da un mese: il difensore mestrino è però in netto recupero. Anche Peppe Aprea, fermo dal 12 dicembre scorso per la rottura dei legamenti crociati del ginocchio, si è allenato regolarmente con il preparatore dei portieri, Alessandro Vitrani, e sarà senz’altro pronto per il raduno precampionato in Trentino. Enrico Alfonso intanto ha salutato i compagni: il giovane portiere di proprietà dell’Inter s’aggregherà alla selezione azzurra che dal 6 al 24 agosto prenderà parte ai Giochi olimpici di Pechino. Gli arancioneroverdi si ritroveranno martedi pomeriggio al Taliercio per la ripresa degli allenamenti, mentre mercoledi affronteranno in amichevole il Conegliano (inizio ore 18).

Annunci




Mercoledì amichevole a Conegliano

15 05 2008

Dopo le due partite di ieri e oggi contro Montebelluna e Julia, il Venezia sarà nuovamente impegnato in amichevole anche mercoledi prossimo contro il Conegliano, giovane squadra che milita nel campionato di Eccellenza. La formazione trevigiana, che si è da poco fusa con il San Vendemiano, il paese natale di Alessandro Del Piero, si è classificata decima nel proprio girone. Il match si giocherà a Conegliano e inizierà alle 18. Domani pomeriggio gli arancioneroverdi si ritroveranno al Taliercio per l’ultimo allenamento dell’intensa settimana di lavoro.





Playoff giovanissimi: Venezia-Bari 1-2

11 05 2008

Con due reti segnate in apertura d’entrambi i tempi il Bari ha superato per 2-1 il Venezia nell’incontro d’andata dei sedicesimi di finale dei giovanissimi nazionali che si è giocato stamattina al Taliercio davanti ad un folto pubblico. Buona comunque la prestazione offerta dagli arancioneroverdi ’93 di Daniele Fortunato colpiti a freddo già al 2′ da una punizione da 25 metri di De Sario che con l’aiuto del vento si è infilata giusto sotto il sette della porta difesa da Marco D’Arsie. Nel finale del primo tempo il meritato pareggio dei lagunari, anche questo su calcio di punizione dalla lunga distanza magistralmente battuta da Tommaso Melchiori che ha tratto in inganno il portiere ospite. Ancora al 2′ della ripresa il gol che ha risolto la prima sfida a favore dei giovanissimi pugliesi: un rasoterra, forte e preciso, in diagonale di Cascione sul quale D’Arsie nulla ha potuto farci. Nell’ultimo minuto di recupero con Gianluca Collauto il Venezia ha sfiorato anche il pari, ma la sua conclusione, dopo una pregevole azione personale, è finita di poco sopra la trasversa. La partita di ritorno è in programma domenica prossima a Bari.

VENEZIA-BARI 1-2 (1-1)VENEZIA (4-4-2): D’Arsiè; Celegato, Battaiotto (29′ st Schiavon), Giugie, Gavagnin; Soncin (18′ st Collauto), Giacomin (10′ st Corò), Dell’Andrea (31′ st Rocco), Melchiori (15′ st Scultz); Magrassi, Scaramal (25′ st Gardellin). All.: Fortunato. BARI (4-3-2-1): Cosma; Aprile, Marotta, De Sario, Cascione (29′ st Speranza); Spilotros (20′ st Ambrosi), Catalano, Miraglia; Gammone (18′ st Bozzi), Turi; D’Amore (33′ st Iacobbe). All.: Nicassio. RETI: 2′ pt De Sario, 28′ pt Melchiori, 2′ pt Cascione. Ammonito Marotta (B).

Contemporaneamente Michele Serena ha seguito la sua (ex) squadra degli allievi nazionali ’91 che sono stai sconfitti per 1-0 in trasferta dai pari età del Lecce nell’andata dei sedicesimi di finale dei playoff-scudettoi. Il gol che ha deciso la partita è stato messo a segno a metà del secondo tempo, complice uno svarione dell’estremo difensore arancioneroverde. La gara di ritorno si disputerà tra una settimana al Taliercio (con inizio alle 10.30): per gli allievi del Venezia non è ancora compromesso il passaggio del turno.





La Julia festeggia giovedì con il Venezia la storica promozione in serie D

10 05 2008

Seguendo le indicazioni di Michele Serena, che ha previsto per tutto il mese di maggio tre allenamenti settimanali (martedì-mercoledì-venerdì), inframezzati da una partita al giovedì, prima del definitivo rompete le righe e la lunga vacanza, il segretario generale Leandro Casagrande ha organizzato per giovedì prossimo un’amichevole a Concordia Sagittaria (inizio ore 17.30). I dirigenti della Julia, squadra neopromossa in serie D, si sono dichiarati felicissimi e onorati di poter ospitare il Venezia e di festeggiare con Collauto e compagni lo storico traguardo raggiunto proprio domenica scorsa con i tre punti conquistati nell’ultima giornata del campionato d’Eccellenza. Nei prossimi giorni saranno definite anche data e sede di un’altra partita infrasettiminale degli arancioneroverdi probabilmente contro la Sanvitese. Martedì al Taliercio la ripresa degli allenamenti. Intanto stamattina Gerardo Rubens Grighini, preoccupato della nuova crisi che attanaglia il suo Paese, ha ottenuto dal diesse Andrea Seno il permesso di poter rientrare anticipatamente in Argentina (a Tortuga, a 100 chilometri da Rosario) per capire la situazione della sua famiglia di contadini gravati dalle tasse e per questo in gravi difficoltà economiche.   





Tanti auguri a Max Mei, domani 27 anni

30 04 2008

Domani, primo maggio, Massimiliano Mei compirà 27 anni. Al difensore toscano, da tre stagioni al Venezia, gli auguri di tutta la società arancioneroverde. Stamattina intanto la squadra si è allenata al Taliercio. Di nuovo assenti Davide Scantamburlo (mal di schiena), Roberto Taurino (contrattura muscolare), Marco Veronese (affaticamento) e Marcelo Mateos (retto femorale), oltre a Enrico Alfonso impegnato stasera con la nazionale Under 20 azzurra a Stegersbach opposta all’Austria nel Quattro Nazioni. Michele Serena ha potuto contare invece nel rientro nel gruppo degli influenzati, Ivan Pedrelli e Manolo Gennari. Domani pomeriggio, alle 15, è prevista al Taliercio una partita d’allenamento con la squadra degli allievi nazionali ’91 arancioneroverdi che domenica 11 maggio affronteranno in trasferta il Lecce nell’incontro d’andata dei playoff di categoria (sedicesimi di finale) per il titolo di campioni d’Italia allievi. In serata si è svolto anche il consiglio d’amministrazione della società al termine del quale è stato approvato il bilancio per la stagione 2007-2008. 





Il Venezia ospite del Lions di Mestre

30 04 2008

Piacevole convivio, brillantemente organizzato dal Lions Club Mestre, ieri sera nello storico ristorante “All’Amelia”. Sei le società veneziane, tutte  sponsorizzate dal Casinò di Venezia, che sono state invitate a presenziare dal presidente del Lions, Sergio Colorio: Il Calcio Venezia, l’Umana Reyer, il Tennis Club Mestre, il Circolo della Scherma Mestre, il Casinò Venezia Mestre di rugby e il Dese Calcio a 5. All’interessante dibattito del dopo cena sono intervenuti anche il direttore generale del Casinò di Venezia, Carlo Pagan, e l’assessore allo sport del Comune di Venezia, Sandro Simionato. A rappresentare la società arancioneroverde c’erano l’amministratore delegato Vincenzo Marinese, il capitano Mattia Collauto e i giocatori Peppe Aprea, Massimiliano MeiEmanuele Pesoli, nonchè Alessandra Rossi e Giorgio Betrò che ha consegnato a Sergio Colorio e agli altri presidenti dei vari club lagunari intervenuti il libro dei Cento anni del Venezia e il gagliardetto dell’ S.S.C. Venezia. Claudio Pea ha condotto la riuscitissima serata.    





Stasera Aprea e Conean in tivù

28 04 2008

Giuseppe Aprea, il numero uno del Venezia, e il giovane centrocampista Luca Conean saranno ospiti stasera (dalle 20 alle 21) negli studi di Telecittà della trasmissione Vinciamo con il Venezia condotta da Alessandra Rossi e Claudio Pea. Il portiere arancioneroverde si è gravemente infortunato a metà dicembre nella partita con il Monza ed è stato subito operato ai crociati del ginocchio. L’intervento è ben riuscito, ma i tempi di recupero in questi casi sono molto lunghi: almeno sei mesi. E comunque Aprea sarà a disposizione di Michele Serena, riconfermato allenatore del Venezia, all’inizio della prossima stagione e cioè sin dal primo giorno di ritiro in Trentino. Alla penultima puntata della trasmissione del Calcio Venezia interverranno anche i giovanissimi ’93 arancioneroverdi di Daniele Fortunato che si sono brillantemente qualificati per la fase finale del campionato nazionale dove affronteranno, nei sedicesimi del playoff, il Bari in due partite d’andata (l’11 maggio al Taliercio) e ritorno (domenica 18 maggio) ad eliminazione diretta.