Playoff e playout di C1: vince l’incertezza

19 05 2008

Si sono giocate le partite d’andata dei playoff e dei playout di C1 che lasciano in bilico i verdetti su chi si giocherà la finale per la promozione in serie B e su chi scenderà in serie C2. Su tutti i campi si è registrato un grande equilibrio cominciando dallo 0-0 tra Foggia e Cremonese. A Foligno un buon Cittadella ha perso 1-0 per un autogol di Manucci che, nel tentativo di anticipare Cacciatori, ha infilato di testa la porta difesa dal proprio portiere: tra una settimana i granata di Claudio Foscarini per passare il turno dovranno così vincere al Tombolato. Nell’altra gara di playoff, come si diceva, Foggia e Cremonese hanno impattato 0-0 allo Zaccheria con i pugliesi di Galderisi costretti ora a vincere tra sette giorni a Cremona se vogliono giocarsi la finale con la vincente di Cittadella-Foligno. Per quanto riguarda i playout, il Verona è riuscito a piegare la resistenza della Pro Patria solamente al 95′ grazie a Morante che ha fatto esplodere di gioia i tredicimila del Bentegodi, mentre a Lecco i padroni di casa si sono imposti sulla Paganese per 1-0 grazie alla rete siglata da La Cagnina proprio allo scadere del 90esimo.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: