Buon compleanno, grande Paolino

12 02 2008

paolo_poggi.jpg 

Dalla “Domenica del Leone”. 

Abbiamo incontrato l’enfant du pays o, come meglio lo conosce il pubblico del Penzo, il golden boy di Sant’Elena, al secolo Paolino Poggi, cuore e anima degli arancioneroverdi, che sabato prossimo spegnerà le sue (prime) trentasette candeline. Allora, grande Paolino, sei quasi alla soglia dei 37 anni: come vivi questo momento? “Beh, diciamo in due maniere, contento innanzitutto di esserci arrivato da calciatore ancora in salute e in buona forma. E poi sereno e innamorato della mia famiglia alla quale devo moltissimo”. Il giorno del tuo compleanno cade proprio sabato, quando  sarai già in ritiro con la squadra a Foggia: speriamo che D’Adderio non ti neghi almeno un brindisi. “Il brindisi è d’obbligo! Poi mica voglio ubriacarmi alla vigilia di una partita così importante per il Venezia”… Paolo, da veneziano doc, trova tre aggettivi per definire la nostra città. “Unica, magica e lenta”. Perché lenta? “ Perche è il suo ritmo, andiamo sempre a piedi, siamo un po’ come i messicani: molto ma molto lenti”. Lasciando stare sieste e sombreri, hai un sogno nel cassetto? “ Ho già avuto molto,  ma se devo essere sincero, mi piacerebbe avere dalla vita le stesse soddisfazioni che ho avuto da calciatore”. A proposito di vita da calciatore, quando deciderai di dare un dispiacere ai tifosi veneziani e di appendere le scarpette al chiodo, pensi di metterti in giacca e cravatta e di sederti dietro una scrivania, magari proprio quella del Tronchetto? “Mi piacerebbe molto, sono legatissimo alla città e a questa società,  mi sembrerebbe di stare in famiglia”. Paolo, tu sei nato e vissuto in centro storico: come vedi lo stadio in terraferma?” Mi dispiacerebbe tanto andare via da Sant’Elena, è uno stadio pieno di storia e onestamente non so cosa sia meglio”. Lo sai che a primavera andavo al Penzo con una toppetta a motore? “E dove lo trovi uno stadio così?  Venexia xe Venexia. O no?.”Giovanni Sartor

Annunci

Azioni

Information




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: