Caso Danucci: la Lega boccia il suo trasferimento dalla Ternana al Venezia

29 01 2008

La Lega Calcio di serie C  non ha concesso  il visto di esecutività al passaggio in prestito di Ciro Danucci, classe 1983, dalla Ternana al Venezia in ossequio all’art. 95 comma 2 che impedisce ad un giocatore d’essere trasferito coinvolgendo nella stessa stagione un numero maggiore di tre società. Ciro Danucci infatti, il primo luglio 2007, era passato dal Cesena al Catania, il quale successivamente l’aveva girato in comproprietà alla Ternana. Nelle prossime quarantott’ore il direttore sportivo Andrea Seno dovrà così correre ai ripari provvedendo all’acquisto di un altro centrocampista che abbia presumibilmente le stesse caratteristiche tecniche di Ciro Danucci che ha già fatto le valigie ed è tornato a Terni. Il mercato chiude alle 19 di giovedi prossimo, quindi non ci sarà nemmeno il tempo necessario, normalmente cinque giorni, per ottenere l’autorizzazione da parte della Lega per poter utilizzare gli eventuali nuovi acquisti (si parla anche di una giovane mezzapunta dell’Udinese) nell’impegnativa trasferta di domenica a Sassuolo. Piove comunque sul bagnato. Oggi infatti Daniele Mattielig non si è potuto allenare… con il resto della squadra al Taliercio in quanto ancora debilitato dall’influenza che ha messo ko mezza squadra. Anche Marcelo Mateos ha dovuto sospendere anzitempo la seduta atletica per via di un principio di (leggera) bronchite. Ezio Brevi si è allenato a parte e dunque Fulvio D’Adderio è giustamente preoccupato per il suo centrocampo ridotto all’osso che dovrà magari reinventare come fu costretto a fare in occasione della sfortunata partita con il Cittadella quando, contemporaneamente, gli vennero a mancare sia Mattielig che Ezio Brevi. Doppio allenamento comunque domani per gli arancioneroverdi sperando che pure Oscar Brevi possa risolvere in fretta la fastidiosa otite che l’ha obbligato anche oggi a stare a riposo.  Giovedi poi è in programma l’amichevole con lo Jesolo, sesto in classifica nel girone C della serie D, che è stata confermata allo stadio Armando Picchi di Jesolo Lido col calcio d’inizio alle 14.30.

Annunci

Azioni

Information




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: